Manutenzione antincendio

ASSISTENZA

LA MANUTENZIONE DI IMPIANTI E MEZZI ANTINCENDIO FISSI E MOBILI

Gli interventi di manutenzione ordinaria ed i controlli su impianti e mezzi antincendio, sono effettuati dalla Bassano Antincendio con visite semestrali come previsto dal D.Lgs 81/08 e D.M. 10.03.1998 nel rispetto delle disposizioni legislative e regolamentari vigenti, delle norme di buona tecnica emanate dagli organismi di normalizzazione nazionali ed europei o, in assenza di dette norme di buona tecnica, dalle istruzione fornite dal fabbricante e/o installatore.

Le verifiche periodiche vengono gestite dalla Bassano Antincendio, attraverso la stipula di un contratto di assistenza “ service “.

Al cliente viene garantito il rispetto delle scadenze temporali previste dal contratto stesso, oltre che la copertura assicurativa per danni che potrebbero verificarsi durante lo svolgimento degli interventi di manutenzione e/o di quelli derivanti da un non corretto funzionamento dei mezzi antincendio.

ATTIVITA’:

Bassano Antincendio svolge servizi di manutenzione periodiche su tutte le tipologie di impianti e mezzi antincendio fissi e mobili in ambito civile e industriale :

• ESTINTORI
• RETE IDRANTI
• IMPIANTI A SCHIUMA
• IMPIANTI SPRINKLER
• IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS
• IMPIANTI DI SPEGNIMENTIO A GAS
• IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO
• GRUPPI DI PRESSURIZAZIONE RETE IDRANTI
• EFC EVACUTATORI DI FUMO E CALORE
• PORTE E SERRAMENTI RESISTENTI AL FUOCO
• MANIGLIONI ANTIPANICO E USCITE DI SICUREZZA
• ILLUMINAZIONE SUSSIDIARIA DI SICUREZZA

Al termine di ogni controllo, i nostri tecnici provvedono a compilare il rapporto d’intervento e il registro dei controlli della sicurezza antincendio obbligatorio in tutte le attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco, come disposto dal art. 6 del DPR 151/11.

Vengono annotati tutti gli interventi effettuati sia sui dispositivi fissi che mobili segnalando eventuali non conformità rilevate al fine di garantire il successivo ripristino delle stesse.

Per il cliente significa quindi avere un feedback con la Bassano Antincendio al fine di garantire una costante e continua sicurezza della propria azienda.

MANUTENZIONE ESTINTORI Portatili e Carrellati a Norma UNI 9994-1:2013

La norma di riferimento per la loro corretta manutenzione è la UNI 9994-1:2013, la manutenzione si suddivide nelle fasi di :

punto 4.3 Controllo iniziale
punto 4.4 Sorveglianza
punto 4.5 Controllo periodico
punto 4.6 Revisione programmata
punto 4.7 Collaudo

E’ una delle manutenzioni più comuni richieste per la sicurezza antincendio e viene effettuata ogni 6 mesi dai tecnici della Bassano Antincendio presso la sede del cliente o presso la propria officina attrezzata.

MANUTENZIONE RETE IDRANTI E NASPI ( Manichette ) A Norma UNI EN 671/3:2009

Bassano Antincendio effettua la manutenzione periodica della rete idranti presso la Vostra azienda, la norma di riferimento per la loro corretta manutenzione è la UNI EN 671/3:2009, la manutenzione si suddivide nelle fasi di :

Punto 4. Sorveglianza
Punto 6.1 Controllo e manutenzione semestrale
Punto 6.2 Collaudo di tutte le tubazioni ( ogni 5 anni con acqua a 1,2 Mpa ).

La manutenzione serve ad accertare l’effettiva tenuta dei naspi antincendio dotati con tubazioni semirigide e idranti a muro con tubazioni flessibili, la loro tenuta e efficienza operativa in caso di un primo intervento d’emergenza di lotta contro l’incendio.

MANUTENZIONE IMPIANTI A SCHIUMA a Norma UNI EN 13565-2-2009

Bassano Antincendio esegue la manutenzione periodica di impianti a schiuma la Norma di riferimento per la progettazione, costruzione e manutenzione è la UNI EN 13565-2-2009

Effettuiamo inoltre la verifica relativa alla qualità del liquido schiumogeno ( prelievo/analisi tramite laboratorio accreditato ) con reintegro dello stesso dove necessario in caso di esito negativo e tramite rilascio del certificato di analisi del laboratorio al cliente.

impianti-schiuma-bassano-antincendio

MANUTENZIONE IMPIANTI A SPRINKLER a Norma UNI EN 12845

Bassano Antincendio effettua le manutenzioni periodiche programmate degli impianti sprinkler secondo la Norma di riferimento è la UNI EN 12845, con cadenza trimestrale, annuale, triennale, decennale.

I sistemi automatici sprinkler hanno lo scopo di rilevare la presenza di un incendio ed estinguerlo nella fase iniziale con acqua, e, nel caso in cui ciò fallisse, tenere sotto controllo le fiamme in modo da completare l’estinzione con altri mezzi. Come si sarà intuito, l’installazione di un sistema sprinkler non può escludere la necessità di altri mezzi di estinzione, ma va a far parte di un piano di precauzione contro l’incendio. Come per gli altri tipi di estintori, anche gli sprinkler hanno bisogno di controlli periodici, sia da parte dell’utente che da parte di personale competente. La cadenza e il tipo di controllo sono stabiliti dalla UNI EN 12845.

MANUTENZIONE-IMPIANTI-A-SPRINKLER

Se è presente un sistema automatico di rilevamento incendi, la sua verifica deve essere effettuata conformemente alla norma UNI11224:2011.
I controlli periodici avverranno:
– ogni settimana, da parte dell’utente;
– ogni mese, da parte dell’utente;
– ogni 3 mesi, da parte dell’installatore, o di un’azienda qualificata;
– ogni 6 mesi, da parte dell’installatore, o di un’azienda qualificata;
– ogni anno, da parte dell’installatore, o di un’azienda qualificata;
– ogni 3 anni, da parte dell’installatore, o di un’azienda qualificata;
– ogni 10 anni, da parte dell’installatore, o di un’azienda qualificata.

MANUTENZIONE IMPIANTI RIVELAZIONE INCENDIO A Norma UNI EN 11224

Vengono effettuati dalla Bassano Antincendio secondo la Norma UNI EN 11224, tutti i controlli e verifiche necessarie, compreso il controllo iniziale dei sistemi fissi e relativi automatismi dell’impianto di rivelazione incendi, quali punti rivelazione fumi, centrale antincendio, pulsanti di attivazione e allarme incendi.

MANUTENZIONE-IMPIANTI-RIVELAZIONE-INCENDIO

MANUTENZIONE EFC Evacuatori di Fumo e Calore a Norma UNI 9494:2014

Bassano Antincendio esegue la manutenzione periodica degli EFC evacuatori di fumo e calore installati presso la Vostra azienda.
La normativa di riferimento è la UNI 9494. L’evacuatore di fumo e calore (
E.F.C.) ha lo scopo di limitare l’accumulo di fumo e di ridurre il surriscaldamento all’interno di un edificio nel quale si sia sviluppato un incendio.

Ciò consente di ottenere nella parte inferiore dei locali una zona libera da fumo facilitando l’intervento dei mezzi di soccorso e la sopravvivenza delle persone presenti.

Inoltre, temperature più basse, permettono di preservare le strutture per un tempo maggiore ritardando o evitando la fase di “flash over” in cui vi è una accelerazione ed una generalizzazione dell’evento.

Gli E.F.C. sono muniti di dispositivi di apertura individuale (elementi termosensibili tarati 68° o 93°C ) azionabili con dispositivi a distanza a comando manuale di tipo elettrico (attuatore pirotecnico).

Gli Evacuatori di Fumo e Calore ( E.F.C.)come tutte le apparecchiature antincendio devono essere manutenzionate periodicamente ( almeno ogni 6 mesi ) per renderli efficienti nel tempo.

Evacuatori-di-Fumo-e-Calore

MANUTENZIONE IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE DI SICUREZZA A Norma CEI UNI 11122

La Bassano Antincendio effettua la verifica e controllo semestrale degli impianti di illuminazione di sicurezza sussidiaria ( targhe e lampade d’emergenza ).

Il servizio soddisfa quanto richiesto dalla Norma di manutenzione CEI UNI 11222-2010 e ottempera al D.M. 10.03.1998 n. 64 ( art. 4 – all. 6-1 all. 3.13 ) e D.lgs 81/08

Questa attività serve inoltre per garantire nel tempo al cliente l’efficienza degli impianti e garantire la funzionalità dei dispositivi in caso di emergenza.

Per l’esecuzione delle verifiche periodiche deve essere resa disponibile la documentazione tecnica relativa all’impianto, compresa l’eventuale documentazione di progetto. Le verifiche periodiche consistono in operazioni in grado di controllare lo stato di funzionamento degli apparecchi di illuminazione e segnalazione di sicurezza nella posizione in cui sono installati, individuandone le eventuali anomalie e/o guasti con particolare
riferimento a:

MANUTENZIONE-IMPIANTI-DI-ILLUMINAZIONE

MANUTENZIONE PORTE RESISTENTI AL FUOCO (REI) a Norma UNI 11473

La Bassano Antincendio effettua la manutenzione periodica semestrale di tutti i serramenti resistenti al fuoco ( Porte e Portoni Scorrevoli REI secondo la normativa vigente UNI 11473

La manutenzione delle chiusure tagliafuoco sono rese obbligatorie dal D.M. 10/03/98 allegato VI e prevede interventi di manutenzione ordinaria almeno semestrale che comprendono la verifica visiva dell’integrità delle porte, la verifica del normale funzionamento dei sistemi di apertura, il controllo delle guarnizioni antifumo, la taratura delle molle di chiusura, l’applicazione di un apposito cartellino comprovante l’avvenuto controllo e la compilazione del registro delle attrezzature antincendio.

MANUTENZIONE MANIGLIONI ANTIPANICO E USCITE DI SICUREZZA

La Bassano Antincendio effettua presso il cliente la verifica e manutenzione periodica ogni 6 mesi dei maniglioni antipanico come previsto dal DM 03.11.2004 che prevede conseguentemente di registrare nel Registro dei Controlli della Sicurezza Antincendio, tutte le operazione effettuate dai nostri tecnici.
I maniglioni antipanico, sono essenziali per una corretta via di fuga, e rientrano nella normativa antincendio con lo scopo di preservare la sicurezza dei lavoratori e dei clienti soprattutto in ambienti ad alto affollamento; tuttavia, non devono essere installati in tutte le attività ma è obbligatorio solo nel caso in cui sussistano determinate caratteristiche come stabilito dal Decreto Ministeriale del 3 Novembre 2004 che, nell’articolo 1 e nell’articolo 3, elenca le categorie in cui è obbligatoria l’installazione dei maniglioni antipanico.